Vania Comoretti

Studio-Eyes

7 DICEMBRE 2019 – 25 GENNAIO 2020

Soggetto di questo nuovo ciclo di opere di Vania Comoretti sono gli occhi, che tracciati con attenzione analitica, attraverso un lavoro lento e dettagliato, rendono visibile l’affiorare dell’interiorità.
Il progetto è legato alle emozioni e a come esse attivino in noi una serie di cambiamenti fisiologici. Ogni emozione genera delle sensazioni fisiche che non restano mai invisibili, ed è attraverso i segnali emozionali che si possono riconoscere gli stati d’animo altrui.
In Studio-Eyes, il particolare anatomico non diventa mera reiterazione ma si fa moltitudine, mezzo per esplorare emozioni ed espressioni di persone diverse per età, sesso, esperienza.
Alla base del lavoro ci sono le suggestioni derivanti dall’arte antica e contemporanea, e la consapevolezza che il disegno sia per sua natura strumento privilegiato d’indagine al fine di interrogare e esaminare la struttura del visibile.
Un primo nucleo di disegni è stato esposto alla Royal Society of Portrait Painters Annual Exhibition 2019 a Londra.